GRUPPO MINISTRANTI

 

 

PAPA FRANCESCO AI MINISTRANTI…
Poi io udii la voce del Signore
che diceva: «Chi manderò e chi andrà per noi?».
E io risposi: «Eccomi, manda me!». (Is 6,8)

Nel discorso tenuto al Pellegrinaggio dei Ministranti del 2015, Papa Francesco riprende il passo biblico della vocazione del profeta Isaia per invitarci a rispondere presente alla nostra chiamata ad essere Ministranti, definendo il servizio all’altare “una palestra di educazione alla fede e alla carità verso il prossimo”.
Il Santo Padre ci esorta a svolgere con amore, con devozione e con fedeltà il nostro compito di ministranti, che ci permette di essere particolarmente vicini al Signore e di crescere in un’amicizia vera e profonda con Lui.

ESSERE MINISTRANTI…
Essere Ministranti significa mettersi al servizio di Dio e della sua grande famiglia che è la Chiesa; significa portare al popolo la parola di Dio, divenendo strumento della presenza e della misericordia divina.
Il nostro gruppo è composto da circa 15 ragazzi che svolgono il loro servizio liturgico in ogni celebrazione; entrarne a far parte non richiede nessun requisito, solo una buona dose di entusiasmo e tanta voglia di fare. Al fine di approfondire alcune tematiche legate proprio al servizio liturgico, il nostro Gruppo Ministranti si riunisce ogni sabato pomeriggio per degli incontri formativi, divisi in diverse fasce d’età.

Con questa breve presentazione, invitiamo chiunque voglia fare questa esperienza a venirci a trovare presso l’oratorio parrocchiale.