Pellegrinaggio a Fatima

Pellegrinaggio a Fatima

0Shares

Dal 23 al 27 Ottobre si è svolto il pellegrinaggio a Fatima organizzato dalle parrocchie di San Giuseppe e Santa Maria Maggiore e guidato da Don Gianfranco e Don Domenico.

Le foto inviate vogliono testimoniarci un percorso di fede effettuato nel luogo in cui è apparsa la Madonna ai giovani Lucia, Francesco e Giacinta; il gruppo si è recato anche nel santuario di Sant’ Antonio in Lisbona e a Coimbra, sede del convento dove dimorò suor Lucia.

Il pellegrinaggio, quale icona del cammino di ogni cristiano verso la Patria celeste, vuole inserirsi nella vita del credente come un tempo di ristoro spirituale e di conferma della propria fede e come desiderio di quell’oltre che è già nel tempo.

Papa Francesco ci ricorda che “Questi luoghi, nonostante la crisi di fede che investe il mondo contemporaneo, vengono ancora percepiti come spazi sacri verso cui andare pellegrini per trovare un momento di sosta, di silenzio e di contemplazione nella vita spesso frenetica dei nostri giorni. Un desiderio nascosto fa sorgere in molti la nostalgia di Dio; e i Santuari possono essere un vero rifugio per riscoprire sé stessi e ritrovare la necessaria forza per la propria conversione. Nel Santuario, infine, i fedeli possono ricevere un sostegno per il loro cammino ordinario nella parrocchia e nella comunità cristiana. Questa osmosi tra il pellegrinaggio al Santuario e la vita di tutti i giorni è un valido aiuto per la pastorale, perché le consente di ravvivare l’impegno di evangelizzazione mediante una testimonianza più convinta. Pertanto, camminare verso il Santuario e partecipare alla spiritualità che questi luoghi esprimono sono già un atto di evangelizzazione, che merita di essere valorizzato per il suo intenso valore pastorale” (Sanctuarium in Ecclesia)